Zuppa di farro con calamaretti, seppie e gamberi al profumo di rosmarino

INGREDIENTI:

  • Farro precedentemente cotto
  • Olio di oliva
  • Aglio
  • Peperoncino
  • Una seppia, una manciata di calamaretti puliti, 5 o 6 gamberi (se grossi)
  • Rosmarino tagliato molto finemente
  • Un ciuffo di rosmarino per la decorazione
  • Sale quanto basta
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Mezzo bicchiere di pomodoro passato (va bene anche la “pomarola”)
  • Qualche fetta di pane tostato
  • Sale

PREPARAZIONE:

Soffriggere nell’olio l’aglio e il peperoncino, aggiungere tutto il pesce sminuzzato con il coltello, salare e rosolare molto bene; poi bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare.
Aggiungere il pomodoro, un po’ di acqua bollente e il farro, salare e lasciar tirare il sugo (deve rimanere un po liquido).
Impiattare, cospargere con una spolverata di rosmarino tritato, aggiungere ai lati il pane tostato e decorare con un rametto di rosmarino.
A piacere un filo di olio crudo.

VARIANTE: FARRO ALLA MARINARA

Stessi ingredienti, stesso procedimento ma tirare il sugo fino alla fine del liquido come un risotto.
Prima di impiattare spolverare con del prezzemolo tritato.
(Questo piatto lo vedrei bene un po piccantino, ma questo è soggettivo).

Comments are closed.