Spaghetti con le arselle

INGREDIENTI:

  • Circa 2 kg di arselle fresche con il guscio
  • Olio di oliva
  • Aglio
  • Peperoncino
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo tritato
  • Un paio di ciuffi di prezzemolo per la decorazione
  • Sale ?

PREPARAZIONE:

Mettere in una casseruola le arselle con un bicchiere di acqua, coprire con un coperchio
e far aprire i molluschi. Quando tutte le arselle sono aperte, recuperare I’acqua della pentola e filtrarla con un panno. Pulire tutte le arselle (togliere il guscio) più velocemente possibile.
Sciacquarle sotto acqua corrente per togliere l’eventuale sabbia rimasta e lasciarle riposare minimo un paio, di ore nella loro acqua (quella che abbiamo filtrato, cosi riassorbono il loro sapore).
Preparare una pentola di acqua bollente non salata ( è un veicolo neutro che serve per la cottura).
Mettere in una pentola a bordi un po’ alti (mantiene di più il calore) I’olio, poco aglio ed un pizzico di peperoncino; far soffriggere bene, poi aggiungere il vino bianco, lasciar evaporare in fine le arselle con la loro acqua.
A questo punto, quando tutto è in ebollizione, buttare gli spaghetti crudi direttamente nelle arselle.
Se il liquido è poco aggiungere l’acqua bollente, non toccare gli spaghetti (potrebbero rompersi) finché notiamo che sono a metà cottura, dopo di che prendiamo una mestola di legno e cominciamo a girare come se fosse una mantecatura di un risotto, portiamo a termine la cottura degli spaghetti eventualmente aggiungendo altra acqua bollente.

A cottura ultimata, prima di impiattare una spruzzata di prezzemolo tritato e decoriamo.

P.S. Non ho volontariamente messo il sale, perché in base a dove e in quale periodo
sono pescate, l’acqua delle arselle è sufiìcientemente salata, quindi consiglio sempre
prima di salare di assaggiare l’acqua delle arselle.
Se vi accorgete che non si forma nessuna crema intorno agli spaghetti (formata dall’olio di base e dall’amido della pasta) significa che avete messo poco olio; in questo caso potete aggiungere cautamente qualche goccia di olio e finire la cottura.

Comments are closed.