Frittura mista del Tirreno

INGREDIENTI:

  • Qualche triglia piccola
  • Piccoli pesci di paranza
  • Gamberi
  • Scampetti
  • Calamari
  • Calamaretti
  • Olio di semi di arachide
  • Farina bianca

PREPARAZIONE:

Pulire bene tutti i pesci, sgusciare i gamberi e gli scampi.
Mettere sul fuoco una padella con abbondante olio di arachide, portare a temperatura alta.
Infarinare prima i pesci più grandi, setacciare con un setaccio con i fori molto grossi e buttare nell’olio.
L’olio creerà tipo una schiuma e coprirà tutto il pesce, appena lo rivedete bene il pesce è fritto, aspettate qualche minuto che l’olio torni in temperatura e fate la stessa cosa con i calamari, gli scampi e i gamberi anche insieme (in piccole quantità per non abbassare troppo la temperatura dell’olio).
Quando togliete il fritto dalla padella, appoggiatelo su una carta assorbente e salatelo. Il fritto deve “cantare“.

Questa è una ricetta da poter fare in casa, senza una friggitrice professionale, l’importante è farlo in diverse volte affinché l’olio non cali troppo di temperatura altrimenti vi ritroverete un fritto duro e gommoso.

Comments are closed.